Aree d’intervento

prova piedi

Il TNPEE svolge attività di abilitazione, riabilitazione e prevenzione, è l’unica figura professionale specializzata esclusivamente sull’Età Evolutiva, può dunque svolgere un intervento individualizzato per ciascun Disturbo di Sviluppo, tra i quali troviamo:

  • Ritardo Psicomotorio
  • Ritardo Motorio
  • Diturbi neuromotori (Paralisi Cerebrali Infantili, Paralisi ostetriche, distrofie,…)
  • Disprassia, Disturbo di Coordinazione motoria, Disturbi percettivo-motori, Goffaggine motoria
  • Disturbo dello spettro autistico
  • Disturbo della Comunicazione
  • Ritardo Mentale
  • Disturbo specifico di linguaggio
  • Disturbo specifico dell’apprendimento (Dislessia, Disgrafia, Disortografia, Discalculia)
  • Deficit di Attenzione e Iperattività
  • Disturbo del Comportamento
  • Sindromi genetiche

linea separatrice

L’Intervento del TNPEE è di tipo “globale”, riadattato e calibrato sul singolo bambino, volto all’integrazione di tutte le funzioni e le capacità presenti; tenendo conto di tutte le aree di sviluppo e degli “appuntamenti evolutivi” che devono essere rispettati.

 

” Il bambino non gioca per imparare ma impara perché gioca

 

prova piedi